L'ESTRO DEL GATTO



Il maschio presenta i primi segni del calore tra i 7 e il 12 mesi. È sempre potenzialmente pronto all'accoppiamento, ma l’eccitazione è data dai feromoni emessi dalle femmine nel raggio di un paio di chilometri solo in alcuni periodi dell’anno. Il gatto miagola più o meno insistentemente a seconda della razza e urina in diversi angoli.La femmina emette un miagolio molto insistente soprattutto durante la notte.E’ molto più propensa alle coccole e si accuccia spesso in posizione di accoppiamento, con la coda di lato.

La gatta matura sessualmente tra i 6 e i 10 mesi e il periodo del calore dura circa 4 giorni, interrompendosi se la gatta è riuscita ad accoppiarsi, ripetendosi successivamente dalle tre alle sei volte dopo un settimana se invece questo non è avvenuto. I periodi del calore sono due durante l’anno perciò, se non siete sicuri che tutti i cuccioli che potrebbe avere la gatta possano essere adottati da persone che li tratteranno con il dovuto rispetto, sarebbe opportuno valutare la sterilizzazione chiedendo un parere al vostro veterinario di fiducia. Considerate che i gatti casalinghi, maturano sessualmente prima di quelli che vivono all'esterno.